Skip to main content

Fico: «Serve un piano Marshall per le periferie, Bagnoli è stata tradita»

«Ancora oggi, 2019, se nasci in un quartiere di una grande città hai delle possibilità, se nasci in un altro hai meno possibilità. L’assenza dello Stato nelle periferie purtroppo esiste». Lo ha detto il presidente della Camera Roberto Fico nel suo intervento al convegno “Popolo chi? Classi popolari, periferie e politica in Italia” a Roma.

A Bagnoli, a Napoli, ad esempio si è verificato per 30 anni un tradimento da parte della classe politica sulla promessa della bonifica (dell’area ex industriale, ndr) – ha affermato Fico -; si sono fomentate disillusione dei cittadini e distanza dalla politica. Se non riusciamo ad applicare ciò che legiferiamo, la distanza della gente dalla politica aumenta. Ciò che promettiamo al territorio deve poi accadere“.

E ancora, secondo il presidente della Camera, «la scuola pubblica nelle periferie deve essere eccellente» e bisogna «ripartire dall’istruzione, ci vuole un piano Marshall di investimenti strutturali».

Al convegno è stato presentato il rapporto sulle periferie curato da Niccolò Bertuzzi, Carlotta Caciagli e Loris Caruso. L’evento è stato promosso dall’associazione Fianco a Fianco del deputato Pd Maurizio Martina.