Scatta la serrata per bar e ristoranti, ecco come funziona il servizio d’asporto: per i clienti è vietato entrare nei locali

Di Ottobre 26, 2020attualità

Scatta la serrata per bar e ristoranti, ecco come funziona il servizio d’asporto: per i clienti è vietato entrare nei locali

Napoli. “Sarebbe una follia non chiudere rischiando anche sanzioni”. Lo ha detto Vincenzo Schiavo, presidente di Confesercenti Campania, in merito alla chiusura alle 18 dei pubblici esercizi, così come previsto dall’ultimo Dpcm emanato dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

 

“Già il Governo ci ha obbligati a sostenere spese per rispettare i protocolli anti covid – ha affermato – Non si può immaginare che qualcuno resti aperto rischiando una multa”. “Dobbiamo far valere le nostre ragioni – ha aggiunto – L’imprenditore è al momento l’anello debole della catena”. “Il Governo nazionale e quello regionale non sono stati in grado di evitare assembramenti – ha sottolineato – e a farne le spese sono imprese e imprenditori sui quali viene scaricato il peso dell’aumento dei contagi”. Alle 18, dunque, scatta per tutti la chiusura, resta la possibilità della vendita con l’asporto fino alle 23. “Abbiamo chiesto, perché non si comprendeva, come avremmo dovuto regolarci – ha concluso – Tra le 18 e le 23, deve essere impedito l’ingresso nei locali alle persone. I clienti telefonano, ordinano e vanno a ritirare, ma non devono entrare assolutamente”.